Conoscere la storia di Palma di Maiorca durante le vostre vacanze alle Isole Baleari


Alloggio

Destinazionehttps://palma-de-mallorca.costasur.com/it/index.html

Destinazione

Ti offriamo la piú completa guida turistica della tua destinazione, sei venuto nel posto giusto...

Autobushttps://palma-de-mallorca.costasur.com/it/orari-autobus-palma-de-mallorca.html

Autobus

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Autohttps://palma-de-mallorca.costasur.com/it/autonoleggio.html

Auto

Dimostrato: noleggiare un'auto non é caro. Scopri quanto poco ti costerá spostarti a tuo piacimento durante le vacanze con Costasur.

Noleggiare

Trenihttp://trenes.rumbo.es/msr/route/searching.do

Treni

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Volihttp://vuelos.rumbo.es/vg1/searching.do

Voli

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Parcheggiohttps://palma-de-mallorca.costasur.com/it/parcheggio.html

Parcheggio

Hai bisogno di noleggiare un auto? Costasur ti offre i migliori prezzi del mercato!

Cercare Aeroporto

Traghettohttps://palma-de-mallorca.costasur.com/it/ferry.html

Traghetto

Cerchi un traghetto?

Forza e coraggio!

https://palma-de-mallorca.costasur.com/it/vendita-biglietti-online.html

Ti proponiamo diverse opzioni per evitare di annoiarti, usa il nostro motore di ricerca attività e divertiti durante le tue vacanze!

Cercare attività

Storia: la città di Palma di Maiorca è stata fondata dal console romano Quinto Metelo nel 123 A.C.. La città durante la sua storia è stata oggetto di lotte e dispute.

Questo primo nucleo occupava lo spazio attuale del palazzo di Almudaina, posto elevato che si trova accanto all'antico sbocco del Riera.

Tra l'anno 425 e il 534 Palma di Maiorca è stata dominata dai vandali e dal 534 dai bizantini. Nel 902 fu conquistata dai mussulmani, che battezzarono la città con il nome di Medina Mayurq. Duante gli anni 1114 e 1115 fu invasa da pisani e catalani.

Dopo essere stata conquistata dai catalani, nel 1229 passò a chiamarsi Ciutat di Maiorca.
Negli anni seguenti si sviluppò, si costruì il nucleo urbano gotico, e allo stesso tempo scomparvero i resti di arte araba. Tra il 1276 e il 1343 condivise la capitalità del regno di Maiorca con la città di Perpignan. Dopo un'epoca di crescita economica ci fu un calo demografico e socioeconomico importante dovuto alla peste nera del 1391 e all'esondazione del Riera nel 1403 che causò migliaia di vittime.

Tra gli anni 1451 e il 1453 la città sopportò l'assedio delle sollevazioni dei contadini dei paesi di Maiorca e tra il 1521 e il 1523 fu il centro del movimento agermanado. Nel 1562 si sostituirono l'antica muraglia medievale per delle mura rinascimentali.

Più avanti nella storia ci fu lo stile contro riformista e il barocco che arriva fino ai nostri giorni, con numerosi conventi, chiese e case signorili. Nel 1715 alla fine della guerra di secessione, fu l'ultima città spagnola ad arrendersi davanti alle truppe di Felipe di Anjou. Allora fu quando si cambiò il nome di Ciutat di Maiorca per quello di Palma. Nel 1835 dovuto al movimento liberale, furono demolite conventi e chiese. La pressione demografica del secolo XIX provocò la crescita dei quartieri oltre le mura, per cui si cominciarono a buttare giù anche le muraglie che permise eliminare la saturazione urbanistica della città con l'ingrandimento marcato dai viali. I viali occupano la linea del recinto delle mura. Dagli anni 50, la crescita demografica ha provocato che la città si espandesse anche nelle urbanizzazioni e con la creazione di nuovi quartieri, per cui il centro storico divenne il nucleo amministrativo, commerciale e degli affari.

Altre destinazioni Costasur

Altre pagine dedicate a questa loclaità
Servizi disponibili in questa località
  • Array
Tags